Maradona non diffamò Equitalia, giudice proscioglie il Pibe

39

Napoli, 14 set. (AdnKronos) – Diego Armando Maradona e il suo avvocato Angelo Pisani sono stati prosciolti dall’accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Equitalia. Il gup del Tribunale di Cassino, competente territorialmente in quanto l’intervista in questione era stata pubblicata nel giugno 2012 su un giornale distribuito in Campania ma stampato a Cassino, ha deciso per il non luogo a procedere nei confronti di Maradona, difeso dall’avvocato Sergio Pisani, e del legale del “pibe de oro” Angelo Pisani, difeso a sua volta dall’avvocato Damiano De Rosa. Secondo Angelo Pisani si tratta della “fine di un’ingiustizia”.