Maratona di Napoli, 1.500 in gara. Coldiretti: E’ la prima con integratori a km zero

52

Neapolis Marathon taglia oggi il nastro in piazza Plebiscito con la prima edizione di una gara sportiva che offre ai 1.500 atleti previsti integratori naturali a chilometro zero. Una scelta condivisa dagli organizzatori d’intesa con Coldiretti Campania, partner ufficiale del Villaggio Sport & Nutrizione allestito nella grande piazza di Napoli. Durante il percorso dei 42,195 km e alla fine gli atleti troveranno la Melannurca Campana IGP, offerta dal Consorzio di Tutela, l’arancia della piana del Sele, offerta dalla OP Terra Orti, e le mandorle bio della OP Nutfruit Italia di Isernia.
Coldiretti Campania ha elaborato – grazie alla collaborazione di Stefania Pellino, medico e biologa nutrizionista – delle schede informative per aiutare gli sportivi a superare molti luoghi comuni legati all’integrazione con la frutta esotica, in particolare le banane. Per compensare la stanchezza e’ necessario il potassio, che troviamo sia nella melannurca che nelle arance, che ne contengono 181 mg ogni 100 g di prodotto edibile. Ma il re del potassio e’ il kiwi – che e’ in fase di maturazione in Campania – che ha 400 mg di potassio ogni 100 gr. Frutti che trovano nei terreni fertili della regione il luogo ideale per crescere ricchi di polifenoli, vitamine, minerali e antiossidanti, rendendoli degli straordinari integratori naturali per chi pratica sport e una vita attiva. A dare la giusta carica di calorie ci sono poi le mandorle – anch’esse ricche di potassio, sali minerali e vitamina E – che offrono un forte apporto di proteine e carboidrati.