Marcello Gemmato sottosegretario alla Salute, soddisfatto il settore

26

ROMA (ITALPRESS) – Nato a Bari il 21 dicembre 1972, Marcello Gemmato, farmacista e responsabile sanità di Fratelli d’Italia, è il nuovo sottosegretario alla Salute. Eletto parlamentare nel 2018 nella circoscrizione Puglia nella lista di Fratelli d’Italia, ha a ricoperto il ruolo di segretario della Commissione Affari sociali. E’ stato rieletto deputato in questa nuova tornata elettorale. A Gemmato sono giunti gli auguri e le congratulazioni di numerosi esponenti del mondo politico e sanitario, a cominciare dai compagni di partito di Fdi Puglia e dai compagni di partito La Salandra e Maiorano. “Auguri di buon lavoro e le nostre più vive congratulazioni per la sua nomina, merito della sua coerenza politica e dell’impegno profuso al servizio del Paese” sono giunti dal presidente di Federfarma Marco Cossolo. “Siamo lieti che un collega di grande esperienza e professionalità sia stato nominato per ricoprire un incarico di responsabilità e prestigio, in un momento complesso per l’Italia dal punto di vista sociale ed economico. Federfarma è pronta a collaborare con il Ministero per facilitare l’accesso di tutti i cittadini italiani alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale, attraverso la capillare rete delle oltre 18.000 farmacie sul territorio” ha aggiunto. Gradimento anche da parte di Finmg, attraverso il segretario generale Silvestro Scotti. “Proprio Marcello Gemmato, in occasione dell’ultimo Congresso nazionale Fimmg, è stato l’interlocutore della medicina generale sul tema della riforma della sanità e della valorizzazione della professione. Temi che certamente dovranno essere affrontati nei prossimi mesi – ha detto Scotti – sui quali un’interlocuzione sarà indispensabile”. Auguri sinceri di buon lavoro anche da parte di Farmindustria. Marcello Cattani, presidente di
Farmindustria ha detto: “Con la sua esperienza parlamentare e la sua competenza potrà dare un contributo importante al Ministero della Salute per rispondere efficacemente alla domanda di salute dei cittadini, a cominciare dall’accesso omogeneo sul territorio a tutte le terapie”. A Gemmato anche le congratulazioni di Barbara Cittadini, presidente nazionale di Aiop, l’Associazione italiana ospedalità privata. “Una nomina prestigiosa e importante, perchè la sanità rappresenta un pilastro del nostro welfare ed un diritto costituzionalmente garantito, da tutelare e promuovere con determinazione e unità di intenti. Siamo certi che Gemmato, grazie alla sua indubbia esperienza e competenza, saprà valorizzare tutte le componenti del Ssn , con grande senso di responsabilità e visione di sistema, in un momento di drammatica crisi economica e sociale. Aiop, quale rappresentante della componente di diritto privato del Servizio Sanitario Nazionale, è pronta a lavorare in piena sinergia con il Ministero, con le sue 574 strutture, presenti in modo capillare sull’intero territorio nazionale, e l’impegno quotidiano dei suoi professionisti” ha detto.

Photo Credits: www.agenziafotogramma.it