Marchionne, target 2016 Fca confermati

51

(ANSA) – AMSTERDAM, 15 APR – L’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, ha confermato i target 2016 del gruppo: fatturato oltre 110 miliardi, stesso livello 2015 nonostante lo scorporo di Ferrari, Edit Adjustet di oltre 5 miliardi (4,8 miliardi nel 2015), utile netto adjustet superiore a 1,9 miliardi (1,7), indebitamento netto inferiore ai 5 miliardi.
    “Il 2015 è stato un anno eccezionale in cui abbiamo superato tutti i target finanziari”, aggiunge il presidente di Fca, John Elkann. “E’ stato una pietra miliare con scelte strategiche – sottolinea – come l’Opa e lo scorporo della Ferrari che avranno un impatto permanente sulla fisionomia del gruppo. Nonostante la situazione difficile in Brasile e il mercato critico in Cina – conclude – abbiamo saputo affrontare i problemi e abbiamo conseguito risultati importanti superando i target previsti”.
   

(ANSA) – AMSTERDAM, 15 APR – L’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, ha confermato i target 2016 del gruppo: fatturato oltre 110 miliardi, stesso livello 2015 nonostante lo scorporo di Ferrari, Edit Adjustet di oltre 5 miliardi (4,8 miliardi nel 2015), utile netto adjustet superiore a 1,9 miliardi (1,7), indebitamento netto inferiore ai 5 miliardi.
    “Il 2015 è stato un anno eccezionale in cui abbiamo superato tutti i target finanziari”, aggiunge il presidente di Fca, John Elkann. “E’ stato una pietra miliare con scelte strategiche – sottolinea – come l’Opa e lo scorporo della Ferrari che avranno un impatto permanente sulla fisionomia del gruppo. Nonostante la situazione difficile in Brasile e il mercato critico in Cina – conclude – abbiamo saputo affrontare i problemi e abbiamo conseguito risultati importanti superando i target previsti”.