Marcia indietro dell’Eliseo, nessun ruolo alla première dame

32

Parigi, 7 ago. (AdnKronos) – L’Eliseo assicura che non sarà promulgato uno statuto per l’istituzione della carica di ‘première dame’ in seguito alla messa in circolazione di una petizione, con già 220mila firme, contraria all’assunzione di un ruolo ufficiale da parte di Brigitte Macron. Sarà invece pubblicata a breve una “carta della trasparenza” sul suo ruolo “per porre fine all’ipocrisia e chiarire la situazione”, a partire dal numero dei suoi collaboratori e i costi, anticipa l’emittente televisiva Bfmtv citando fonti. Attualmente, lavorano per la moglie del presidente, un capo di gabinetto, un portavoce, due segretari, oltre che le guardie del corpo. Sarà anche precisato il quadro del suo ruolo che, si anticipa, sarà concentrato sull'”integrazione delle diversità”.