Marcianise, Coca Cola ringrazia sindaco e vigili: Avete salvato lo stabilimento

369
Al centro della foto, da sinistra verso destra, circondati da tutta la Giunta del Comune: Direttore Regionale Vigili del Fuoco Campania Giovanni Nanni – Vitaliy Novikov, Amministratore Delegato Coca-Cola HBC Italia - Presidente del Consiglio Comunale Antimo Rondello - Sindaco Antonello Velardi - Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Luciano Buonpane - Vicesindaco Angela Letizia - Funzionario dei Vigili del Fuoco della Provincia Geometra Alessandro Iannotta

Il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi, ha ricevuto stamane in Comune l’amministratore delegato di Coca Cola Hbc Italia, Vitaliy Novikov. All’incontro erano presenti: il vicesindaco Angela Letizia, il presidente del Consiglio comunale Antimo Rondello, il direttore regionale e il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Giovanni Nanni e Luciano Buonpane. “L’azienda – è scritto in una nota diffusa dalla Coca Cola – ha espresso tutta la propria gratitudine per il lavoro svolto in occasione dell’incendio sviluppatosi il 13 settembre scorso nello stabilimento di Marcianise. Un intervento deciso e tempestivo, una collaborazione intensa e partecipata che hanno consentito, in tempi rapidissimi, l’immediata messa in sicurezza del sito e la pronta ripresa delle regolari attività produttive. Da oltre quarant’anni questa è anche casa nostra, ma è nei momenti più difficili che la vicinanza della comunità emerge in tutta la sua forza. A nome delle 2000 donne e uomini di Coca-Cola, un sentito grazie”.

“Per Marcianise è una giornata importante. Il riconoscimento dell’efficienza dei pubblici servizi premia la nostra ostinazione nel voler dare una rappresentazione diversa e moderna dei nostri territori, nel rapporto innanzitutto con il mondo dell’impresa” – afferma il sindaco Antonello Velardi. “Sono lietissimo che questo riconoscimento provenga da una grande azienda come Coca-Cola HBC Italia, della cui presenza a Marcianise noi siamo particolarmente orgogliosi. Siamo oltretutto certi che anche vicende e circostanze negative aiutano a rafforzare i legami, quando sono affrontate con spirito costruttivo.”
Al termine dell’incontro, Vitaliy Novikov e Nicola Iadanza, direttore del sito produttivo Coca-Cola HBC Italia di Marcianise, hanno consegnato ai rappresentanti delle Istituzioni tre maxi bottiglie di Coca-Cola per ribadire il proprio ringraziamento.
Con le sue quattro linee e gli oltre 224.000.000 litri di bevande imbottigliate annualmente,
lo stabilimento Coca-Cola HBC Italia di Marcianise è il più grande del Sud Italia e rappresenta una risorsa importante per lo sviluppo economico e occupazionale dell’intera regione campana: sono oltre 970 i posti di lavoro, diretti e indiretti, generati nella regione grazie all’attività dello stabilimento e 2.567 le persone il cui reddito di lavoro dipende, parzialmente o totalmente, da Coca-Cola. Uno stabilimento strategico su cui Coca-Cola HBC Italia ha investito, dal 2010 ad oggi, oltre 32 milioni di euro in ammodernamenti e nuove tecnologie che hanno contribuito a farne un esempio di eccellenza industriale anche in termini di sostenibilità ambientale.