Marco Scherillo nel nuovo consiglio direttivo dei Giovani Imprenditori di Sistema Moda Italia 

87
In foto Marco Scherillo
Marco Cardinalini è il nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Sistema Moda Italia. Cardinalini, 39 anni, imprenditore di terza generazione nell’azienda di famiglia Cardinalini & C. Spa e startupper in AllDo Srl, è presidente anche della sezione Tessile di Confindustria Umbria, a cui succede a imprenditori come Brunello Cucinelli che ha guidato il comparto proprio quando era coetaneo di Cardinalini. L’imprenditore succede ad Alessandra Guffanti e del suo consiglio direttivo fanno parte Stefano Aglietta (Italfil Lane Spa – Biella – Piemonte), Carlo Curti (Scr Spa – Como – Lombardia), Francesco Ferraris (Finissaggio e Tintoria Ferraris Spa – Biella – Piemonte e presidente dei Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese), Leonardo Fortinelli (Opificio della Seta Srl – Terni – Umbria), Elisa Fumagalli (Novaresin Spa – Lecco – Lombardia), Dino Masso (Tintoria Finissaggio 2000 Srl – Biella – Piemonte), Paola Nardelli (Industria Tessile Nardelli Spa – Martina Franca Taranto – Puglia), Marco Scherillo (Siola Srl – Napoli – Campania) e Francesco Terruli (Industria Tessile Nardelli Spa – Martina Franca Taranto – Puglia). Scherillo è ceo e socio di Siola srl, la società che gestisce la storica boutique per bambini di via Chiaia a Napoli, fondata nel 1937. L’imprenditore partenopeo è anche nell’azienda Scherillo Rappresentanze, che dagli anni ’80 è attiva nel settore della distribuzione di abbigliamento per bimbi. Laureato con lode alla Luiss di Roma in Economia e Direzione delle Imprese, Scherillo inizia la sua carriera come business analyst alla Bip, dove lavora dal 2010 al 2012, quando passa alla Siola srl.