Mare, Bandiera Blu a Sorrento. Costa: Italia all’avanguardia

105
in foto Sergio Costa

A Sorrento (Napoli) la cerimonia dell’alza bandiera a Marina Grande in occasione dell’inserimento del borgo sorrentino tra quelli che detengono la Bandiera blu. “Come cittadino campano – ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa – sono orgoglioso di questi risultati e spero che il prossimo anno oltre alle localita’ di Massa Lubrense, Sorrento, Piano, anche altre citta’ della penisola e non solo possano guadagnarsi la Bandiera Blu”. “Noi – ha aggiunto Costa – stiamo lavorando ad ampio respiro sul fronte dell’ambiente: quello marino, che occupa i due terzi del territorio e quello dei depuratori delle citta’ interne”. Il ministro ha ricordato: “abbiamo negoziato con l’Unione europea per intervenire sulla depurazione delle acque, problema che ci vede pagare delle penalita’. Ma abbiamo ottenuto i fondi per la salvaguardia del mare, inserito il tema nello ‘sblocca cantieri. Rinegozieremo con i proprietari delle navi private attrezzate a tale scopo per effettuare la pulizia del mare dalla macro e micro plastica, e non solo. Abbiamo mezzi, tecnologie, uomini per affrontare il problema. Tant’e’ che l’Italia e’ considerato un Paese all’avanguardia per la tutela del mar Mediterraneo. Abbiamo messo in moto l’iter per poter affrontare questi argomenti”.