Mare Group rileva la maggioranza delle quote societarie di Hard & Soft House

153
In foto da sinistra Nico Sudano e Antonio Maria Zinno

Mare Group, la holding campana che investe in Innovazione Tecnologica per l’Industria, le Pmi e la pubblica amministrazione, acquisisce la maggioranza del capitale sociale di Hard & Soft House (HSH): l’operazione verrà perfezionata entro la fine dell’anno.
HSH, con sede a Bellizzi (Salerno) e un fatturato medio di oltre 3,5 milioni di euro, rappresenta uno dei principali attori campani nell’ambito dell’offerta di prima digitalizzazione. Con esperienza trentennale alle spalle e professionalità riconosciuta e certificata anche da partner internazionali (Gold Partner Microsoft e Silver Partner HP), la società si è evoluta verso l’offerta di infrastrutture digitali e servizi cloud per piccole e medie imprese, che sono un mercato di riferimento importante per le attività di diverse business unit di Mare Group.
Con il nuovo ingresso, Mare Group compie un importante passo avanti nel suo percorso di crescita e si consolida come Polo aggregante delle realtà più innovative del territorio campano in termini di offerta e di mercato. L’espansione è stata avviata nel 2019 con l’acquisizione di SpinVector, brand pluripremiato a livello internazionale per la creazione di esperienze interattive e le tecnologie di Extended Reality, ed è proseguita nel 2020 con Eclettica, system integrator specializzato in sviluppo software per enti e grandi aziende, con spiccate competenze di Intelligenza Artificiale e Big Data.
“Siamo molto soddisfatti di accogliere una realtà esperta e competente come HSH con cui la famiglia Mare Group si allarga, mirando a completare in maniera articolata e funzionale l’offerta verso l’importantissimo mercato delle Pmi. Abbiamo lavorato per decenni e continuiamo a operare con le più importanti grandi aziende d’Italia, che consideriamo partner prima ancora che clienti, ma abbiamo intrapreso da tempo un percorso per rendere le tecnologie più innovative accessibili e adottabili dalle piccole e medie imprese: un motore fondamentale per l’evoluzione del Paese. Con l’ingresso di HSH nel gruppo raggiungiamo non solo un obiettivo di mercato, ma continuiamo a favorire l’aggregazione delle migliori eccellenze presenti nella nostra regione e nel Mezzogiorno”, commenta Antonio Maria Zinno, Ceo del gruppo.
“L’acquisizione – dice Nico Sudano, a.d. di HSH – della maggioranza di HSH da parte di Mare Group rappresenta una grandissima opportunità di espansione nel nostro mercato di riferimento. Manterremo in continuità la gestione commerciale ed operativa dei clienti e del brand, nel contempo contribuiremo alla crescita del Gruppo con l’esperienza e le competenze acquisite negli ultimi trenta anni, arricchendo l’offerta di servizi e prodotti per la realizzazione di progetti ad elevata innovazione dedicati alla digitalizzazione delle PMI ed esportando un modello di business consolidato anche oltre i confini campani, grazie alla forza e alla rilevanza nazionale ed internazionale di Mare Group”.