Marinella, 110 anni di eleganza e tradizione made in Napoli: grande festa a Vico e mostra a Sorrento

226

E. Marinella ha concluso i festeggiamenti per il suo 110° anniversario con un evento al lido Cava Regia, nella baia di Marina di Aequa. “Oltre 1200 amici e fedelissimi del marchio – si legge in una nota aziendale –  hanno partecipato a una serata indimenticabile, all’insegna dello stile e della tradizione che da sempre contraddistinguono E. Marinella. In appena un mese, Cava Regia è stata “marinellizzata” in ogni dettaglio: dagli ombrelloni ai cuscini, passando per il bar e il palco, tutto è stato personalizzato con il tocco inconfondibile del brand assecondando il genio creativo di Maurizio e Alessandro Marinella”.
La serata ha visto la presenza di numerosi ospiti illustri, trasportati sul molo privato da barconi navetta, provenienti da tutta Italia. Il party super blindato ha accolto personalità del mondo dello spettacolo, della politica e della cultura. Tra i quali: Ciro Ferrara, Massimiliano Gallo, Massimo Coppola, Patrizio Rispo, Gino Rivieccio, il vicedirettore di Rai News 24 Paolo Poggio con Perla Tortora, Alfonso Iaccarino, i senatori Luigi Nave e Dario Damiani, l’onorevole Marco Cerreto, l’europarlamentare Fulvio Martusciello, Luciano Punto, la famiglia Moschini e molti altri.
Le terrazze del Cava Regia sono diventate un elegante ritrovo dove gli ospiti hanno potuto gustare i piatti tipici della cucina sorrentina, nonché i dolci del decano dei pasticcieri Sabatino Sirica. La serata è stata animata dal live show dei The Shakes Live Band, che ha fatto ballare gli invitati fino a tarda notte.

Parallelamente all’evento, la mostra «Questa di E. Marinella è la Storia vera», ospitata fino al 28 luglio da Villa Fiorentino a Sorrento e curata da Mimma Sardella, continua a celebrare la storia della maison: un viaggio attraverso il tempo con l’esposizione di “pezzi unici e iconici che hanno segnato i 110 anni del marchio”.

“Celebrare 110 anni di storia con i nostri amici e sostenitori è un momento che ci riempie di orgoglio – ha commentato Alessandro Marinella -. Questo evento non è solo un tributo alla nostra famiglia, ma un omaggio alla bellezza e all’eleganza della nostra terra, Napoli. Guardiamo al futuro con la stessa passione e dedizione che ci hanno guidato fino ad oggi”. “Raggiungere questo traguardo è per noi motivo di immenso orgoglio –  ha dichiarato Maurizio Marinella, attuale guida dell’azienda e nipote del fondatore -. Questi 110 anni rappresentano non solo la storia della nostra famiglia, ma anche l’essenza della tradizione sartoriale napoletana che abbiamo sempre cercato di preservare e innovare”.