Mario Cinque è il nuovo Capo di Stato maggiore dell’Arma dei Carabinieri

456

Il generale di Divisione Mario Cinque si insedia nella carica di Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri, lasciata il 15 gennaio dal generale di Corpo d’Armata Teo Luzi contestualmente all’assunzione della carica di Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Il generale Cinque assume il nuovo incarico dopo aver ricoperto, dal settembre 2018, il ruolo di sottocapo di Stato Maggiore. Cinque è nato a Napoli il 6 febbraio 1963, sposato con due figli. Ha intrapreso la vita militare nel 1978, frequentando la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli e successivamente i corsi dell’Accademia Militare di Modena, della Scuola di Applicazione Carabinieri in Roma e della Scuola di Guerra a Civitavecchia. E’ laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna ed ha conseguito un Master in “Scienze Strategiche”. Ottimo conoscitore della lingua inglese.
Ha ricoperto numerosi incarichi nelle varie organizzazioni dell’Arma.