Mario Sammartino nuovo ambasciatore d’Italia a Malta

270

 

La Farnesina rende nota, a seguito del gradimento del governo interessato, la nomina di Mario Sammartino ad ambasciatore d’Italia a La Valletta. Lo riferisce una nota del ministero degli Esteri. Classe 1956, di Napoli, Mario Sammartino si laurea in giurisprudenza a Milano nel 1983. Entra in carriera diplomatica nel 1985 ed inizia il suo percorso professionale presso la Direzione per la cooperazione allo sviluppo. La sua carriera all’estero inizia nel 1986 all’ambasciata a Colombo e prosegue a Dortmund, dove nel 1991 assume le funzioni di console. Nel 1994 viene trasferito, sempre in qualita’ di console, a Mar del Plata. Di rientro alla Farnesina nel 1995, viene assegnato alla Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo. Torna a prestare servizio all’estero nel 2000 a Rabat, mentre nel 2004 viene inviato in qualita’ di ambasciatore a Libreville. Nel 2007 e’ nuovamente a Roma, dove assume presso la Direzione generale dei paesi dell’Africa sub-sahariana. In seguito e’ nominato vice direttore generale per la cooperazione allo sviluppo con funzioni relative alla programmazione e alla realizzazione degli interventi di cooperazione. Nel 2012 e’ nominato ambasciatore a Kuala Lumpur. E’ sposato con Federica Modena, con la quale ha una figlia di vent’anni, Ilaria.