Marotta nominato commissario di Alternativa Popolare a Salerno

241

Parte da Salerno la riorganizzazione di Alternativa Popolare in Campania. “Ripartiamo dai territori e dagli amministratori, dando spazio, nel partito, a chi ha consenso e radicamento”, spiega al termine di un incontro, a Salerno, con il deputato Nino Marotta, il capogruppo al Comune Pietro Stasi ed altri dirigenti provinciali di Ap. “Ringrazio tutti per aver deciso di proseguire e rafforzare il percorso di radicamento di Ap e dell’area moderata a Salerno”, ha aggiunto Alfano che ha incontrato anche numerosi amministratori dei comuni salernitani. “Ho riscontrato entusiasmo e partecipazione, tanta voglia di fare politica”, prosegue il coordinatore regionale di Ap che, d’intesa con i vertici nazionali del partito, ha nominato commissario provinciale di Ap per la provincia di Salerno l’avvocato Massimiliano Marotta e commissario cittadino Emanuele Esposito con la regia istituzionale del deputato Nino Marotta e del capogruppo al Comune di Salerno Pietro Stasi. “Ovviamente a loro il compito di guidare Ap in questa fase transitoria, aprendo il coordinamento al confronto con gli amministratori e la societa’ civile per costruire una organizzazione che risponda alle esigenze dei territori”. Per Alfano, infine, “partendo da questa organizzazione provvisoria, il partito coinvolgera’ tutti gli amministratori”.