Matera 2019, si cerca un fotografo per un progetto europeo: tra i requisiti la residenza al Sud

109

Come si legge su sito della Regione Basilicata, la Fondazione Matera Basilicata 2019 lancia l’Avviso pubblico di selezione per una residenza artistica riservata ad un fotografo nell’ambito del progetto “European Eyes on Japan” (https://www.eu-japanfest.org/n-english/project/japantoday/). La residenza è frutto di una collaborazione tra la Fondazione, l’Eu Japan Fest – organizzazione giapponese di imprese private che ha come mission la realizzazione di coproduzioni con le Capitali Europee della Cultura – , e la curatrice del progetto “European Eyes on Japan”. Attivo dal 1999, il progetto consiste nell’invitare i fotografi che lavorano in Europa a scattare foto delle varie prefetture del Giappone sul tema dei giapponesi contemporanei e su come vivono le loro vite. L’obiettivo è fare in modo che questa collezione si riveli un’opportunità per i giapponesi di riappropriarsi di aspetti della loro vita quotidiana che si tende a trascurare, e al contempo che gli europei possano approfondire la loro conoscenza del Giappone e acquisire familiarità con una così lontana presenza di un così lontano paese dell’Estremo Oriente. Le fotografie scattate in varie località del Giappone vengono raccolte l’anno successivo nelle pubblicazioni “European Eyes On Japan” ed esibite in mostre in alcune città di tutto il Giappone e in Europa. Le opere che hanno completato il circuito espositivo vengono poi donate alle loro prefetture di origine come parte del patrimonio culturale delle loro ultime generazioni.
Obiettivo dell’Avviso Pubblico è selezionare n. 1 fotografo che possa partecipare al progetto per conto della Fondazione Matera-Basilicata 2019 (partner del progetto) per l’edizione del 2019. Possono partecipare al bando fotografi (autori di foto artistiche o concettuali, artisti che lavorano con la fotografia, fotografi freelance per documentari o testate giornalistiche) e appassionati di fotografia con età non inferiore a 30 anni, residenza in Basilicata, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia, ottima conoscenza della lingua inglese e che abbiano avuto proprie foto esposte in almeno una mostra, personale o collettiva. Il fotografo selezionato soggiornerà in Giappone, nella prefettura indicata dagli organizzatori, nel periodo Ottobre 2018 – Marzo 2019 effettuando una residenza artistica, per un periodo minimo continuativo di 16 giorni, massimo di 25. L’Eu-Japan Fest sosterrà i costi della residenza artistica, mentre la Fondazione Matera Basilicata 2019 quelli necessari all’organizzazione di mostre a Matera e Tokio delle foto scattate e selezionate per il progetto. Per consultare l’avviso pubblico e conoscere le modalità di candidatura è possibile consultare il sito www.matera.basilicata2019.it nella sezione dedicata al progetto “European EYES On Japan”.