Mattarella, messaggio agli Under 40: Serve confronto tra Pmi e istituzioni

45

Per posizionare il nostro Paese su un sentiero virtuoso è necessaria una visione ambiziosa e di lungo termine”. Lo sottolinea il capo dello Stato, Sergio Mattarella che nel messaggio inviato al presidente dei giovani imprenditori di Confindustria riuniti a Santa Margherita Ligure auspica ”un confronto fecondo tra imprese e istituzioni” perchè ”soltanto un impegno condiviso potrà determinare condizioni durature per promuovere sviluppo, piena partecipazione al mondo del lavoro e progresso sociale”. ”I temi che affronterete in questi giorni, rendere più efficiente la giustizia e la pubblica amministrazione, ridurre la spesa pubblica improduttiva, investire in conoscenza e istruzione oltre che in infrastrutture sono rilevanti”, ha proseguito il capo dello Stato che ha sottolineato la necessità di ‘‘costruire un futuro solido soprattutto per le giovani generazioni in una prospettiva di unità di intenti, senso di responsabilità e adeguata programmazione”. ”Sono certo che, in questo percorso di cambiamento, non mancherà l’apporto significativo di voi giovani imprenditori chiamati a contribuire a definire risposte alle sfide impegnative che ci attendono per uno sviluppo sostenibile, in un contesto globale sempre più competitivo”.