Il Mattino, Giornalisti in agitazione per il cambio di sede: solidarietà dal sindacato

75
in foto Raffaele Lorusso, segretario generale della Fnsi

“Piena solidarietà ai colleghi del Mattino di Napoli, in stato di agitazione per la decisione dell’azienda di dismettere la storica sede della redazione, in via Chiatamone. Non siamo di fronte ad una mera disputa di natura logistica né si può liquidare la reazione dei giornalisti come l’atteggiamento di chi vuole il posto di lavoro sotto casa. La scelta della sede di una redazione deve rispondere ad esigenze funzionali e produttive, avendo ben presenti il ruolo di un giornale e il suo rapporto con il territorio. Per questo è auspicabile che l’azienda rinunci a calare decisioni dall’alto e accetti il confronto con i giornalisti, la cui uniche preoccupazioni sono la qualità dell’informazione e il futuro del giornale”. Lo afferma, in una nota, Raffaele Lorusso, segretario generale della Fnsi.