Maturità al via: testi di Ungaretti, Sciascia e Stajano

13

Roma, 19 giu. (AdnKronos) – Al via, con la prova di Italiano, gli per oltre 500.000 studenti. Giuseppe Ungaretti con il Porto sepolto tratto da ‘L’Allegria’, il Giorno della Civetta di Leonardo Sciascia e Corrado Stajano e ‘Eredità del Novecento’ sarebbero, secondo le prime indiscrezioni, le tracce proposte agli studenti.

Le commissioni d’Esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Secondo le prime rilevazioni del Miur, il tasso di ammissione all’Esame è del 96,3%. La seconda prova è in calendario domani, sempre dalle 8.30. Nei giorni delle prove scritte, è confermato il divieto tassativo per i candidati di utilizzare cellulari, smartphone, pc e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l’esclusione dall’Esame.

“Ci siamo! Noi del Miur Social vogliamo fare un in bocca al lupo a tutti i maturandi che oggi svolgeranno la prima prova scritta”. Così sui suoi profili social il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Un incoraggiamento è arrivato su Facebook dallo stesso ministro, Marco Bussetti: “Cari ragazzi, è arrivato il momento. Forza! Sono certo farete del vostro meglio! Buon lavoro a tutti e ricordatevi ‘La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità'”.