Maurizio Massari vice presidente del Consiglio Economico e Sociale dell’Onu

39
In foto Maurizio Massari

L’ambasciatore Maurizio Massari è il nuovo vicepresidente del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. La sua nomina per acclamazione all’Ecosoc, terzo maggiore organo delle Nazioni Unite e principale piattaforma intergovernativa per lo sviluppo sostenibile, segna il ritorno dell’Italia dopo 23 anni. Secondo l’ambasciatore Massari, rappresentante permanente dell’Italia all’Onu, si tratta di una “conferma della solida reputazione ed elevato capitale di fiducia guadagnato dal nostro Paese nel campo della diplomazia multilaterale. Ne sono emblema il recente successo del negoziato fra 195 Paesi del mondo guidato dall’Italia al Foro Politico di Alto Livello per lo Sviluppo Sostenibile dell’Ecosoc. Oltre all’importante lavoro congiunto della presidenza italiana del G20 con il sistema Onu”. Fra gli obiettivi della vice-presidenza italiana, c’è quello di mantenere gli impegni assunti con la Dichiarazione Ministeriale sullo stato di attuazione dell’Agenda 2030.