Mbda, nuova versione NT del missile e accordo con la Francia

22

Via libera dal Ministero della Difesa francese al programma di aggiornamento del missile terra-aria MBDA Aster definito Aster Block 1 NT (New Technology) che ammodernerà i sistemi SAMP/T in dotazione all’aeronautica francese.
Il contratto è stato notificato dalla DGA (Direction Générale de l’Armement) francese al consorzio to the Eurosam (MBDA e Thales) il 23 dicembre scorso e prevede lo sviluppo di una nuova versione del missile Aster 30, la B1NT con spiccate capacità contro i missili balistici la cui consegna è prevista nel 2023.
C’è a attendersi che presto l’Italia entri nel programma per aggiornare le sue batterie di SAMP/T in servizio nell’Esercito. Italia, Francia e Gran Bretagna hanno infatti rinnovato con un Memorandum of Understanding firmato l’11 dicembre scorso la volontà di condividere lo sviluppo e l’aggiornamento dei sistemi missilistici terrestri e imbarcati basati sui missili MBDA Aster.