Mcl, Costalli: Ad Ischia in campo col nostro simbolo. Le politiche? Vedremo

64
I cattolici in campo nelle prossime elezioni amministrative a Ischia con un proprio simbolo.  Si tratta di “un progetto che nasce da anni di impegno sull’isola – spiega a ildenaro.it Carlo Costalli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori – e che potrebbe avere sviluppi anche in campo nazionale”.
 
Perché proprio ad Ischia una lista col simbolo di Mcl?
Perché qui c’è un gruppo solido che da tanto tempo è attivo nella vita pubblica della città, ci sono due consiglieri comunali uscenti e due circoli. Una bella esperienza che ho voluto sostenere anche con la concessione del simbolo del Movimento. Qui si sono create le condizioni perché ciò accadesse. In altre parti non ancora ma ciò non vuol dire che restiamo a guardare”. 
 
Come vi muoverete?
In vista dei prossimi appuntamenti elettorali abbiamo già predisposto un manifesto nazionale di indirizzo per i nostri iscritti e simpatizzanti. In tantissimi comuni siamo in corsa con nostri candidati, che si presentano, nella quasi totalità dei casi, in liste civiche.
 
Con quale obiettivo?
Quello di essere presenti e soprattutto parte attiva nella società, contribuendo ad affrontare i problemi del territorio e lavorando per costruire le migliori soluzioni possibili. I temi che proponiamo sono quelli a noi cari da sempre. giovani, ambiente, lavoro. Lo spirito è quello di un impegno cristiano a favore battaglie civiche.
 
E’ una reazione nei confronti della crisi della politica?
E’ il tentativo di dare una scossa a tanti cristiani che. delusi dalla politica, hanno deciso di farsi da parte. Che la politica sia in crisi, noi lo sosteniamo da tempo. Oggi lo dicono in tanti e anche i partiti sembrano essersene accorti. Non è un caso se in tutte le ultime tornate di amministrative hanno proliferato le finte liste civiche. Il nostro al contrario è un impegno civico autentico: siamo convinti che, mai come oggi, sia necessario una ripartenza. L’auspichiamo e lavoriamo per questa.
 
Ischia come primo passo per futuri sviluppi in ambito nazionale?
Ischia, come detto, è un’esperienza felice. Abbiamo messo in campo qui il simbolo Mlc per appoggiare un sindaco che ha dimostrato di credere nei nostri stessi valori. In ambito nazionale la discussione è aperta. Non siamo soli ad esserne interessati, ovviamente. Come noi, il tema riguarda altre forze di stampo centrista. Non tutto probabilmente sarà possibile fare per le prossime politiche. Noi intanto continuiamo a lavorare per acquisire uno spazio.