Meccanica, conduttori e operai specializzati i profili più richiesti sul mercato

39

I profili più ricercati dalle imprese della meccanica e della subfornitura, da inserire nell’organico come dipendenti, sono quelli di conduttori di impianti e macchinari (30%) e operai specializzati (27,7%). È quanto emerge dall’Osservatorio Mecspe realizzato da Senaf in occasione della fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione, in programma a Parma dal 17 al 19 marzo. 

Il 60% delle imprese del comparto richiede in generale esperienza specifica e sul fronte dell’istruzione e il 76,3% gradisce il titolo di studio, con particolare preferenza per il diploma (38,2%) e per una qualifica professionale (22,5%). Se per il 44,8% il sesso del candidato è indifferente, il 46,1% preferisce comunque il genere maschile. 

Per quanto riguarda l’età, il 41% non ha preferenza, il 33% si orienta verso gli under 29 e il 26% oltre i 29. Secondo i dati Excelsior-Unioncamere elaborati da Senaf, in Italia, nel primo trimestre 2016, si prevedono 146.270 assunzioni di dipendenti, anche se questo non significa un incremento di occupazione sul territorio perché non considera le cessazioni di rapporti lavorativi. Di queste, il 19,5%, pari a 28.500, riguardano l’industria, con contratti che saranno a tempo determinato per il 48,6% e a tempo indeterminato a tutele crescenti per il 41,5%.

Nello specifico: le industrie meccaniche ed elettroniche prevedono di assumere, in questi tre mesi dell’anno, 8.490 operatori (29,8% del totale industria); le industrie metallurgiche e dei prodotti in metallo 4.300 (15,1%); le industrie alimentari, delle bevande e del tabacco 4.080 (14,3%); le industrie chimico-farmaceutiche, della plastica e della gomma 3.240 (11,4%); le industrie tessili, dell’abbigliamento e calzature 2.920 (10,2%); le industrie della carta, cartotecnica e stampa 1.160 (4,1%); le industrie del legno e del mobile 1.090 (3,8%); le industrie della lavorazione dei minerali non metalliferi ed estrattive 830 (2,9%); le altre industrie 2.390 (8,4%).