Mediaset: titoli MFE in luce in Borsa con indicazioni su utile e raccolta

27

Milano, 18 mar. (askanews) – Titoli della galassia Mediaset in evidenza a Piazza Affari in scia alle positive indicazioni sui conti fornite dell’AD Pier Silvio Berlusconi in un’intervista al Corriere della Sera. Le azioni MFE A, in un listino che ha chiuso piatto, hanno guadagnato il 4,61% a 2,2365 euro, le MFE B il 4,57% a 3,057 euro.

“La nostra raccolta pubblicitaria di gruppo in Italia e Spagna nel primo trimestre del 2024 ci fa vedere un +5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”, ha detto Pier Silvio Berlusconi. “Con due guerre, i tassi di interesse alle stelle, l’inflazione, il caro energia e via dicendo anche il 2023 lo vedevamo durissimo. Eppure, stiamo per chiudere il bilancio con un utile superiore ai 217 milioni del 2022. E senza l’effetto contabile dei dividendi della Germania”.

All’interno della galassia Fininvest, ben acquistata anche Mondadori (+4,67%) in scia ai solidi conti, diffusi la scorsa settimana. Nessuna ripercussione sul titolo dalla notizia, rilanciata nel fine settimana, secondo cui Adelphi si sarebbe aggiudicata il catalogo delle opere di Philip Roth, soffiando il grande scrittore americano al suo storico editore italiano Einaudi (gruppo Mondadori).