Medici, il giorno del giuramento d’Ippocrite. De Magistris: Non smarrite la missione

39
 
“Questo deve essere un momento di grande gioia per un risultato raggiunto e la lotta comune deve essere quella per creare le condizioni per farvi restare nel nostro Paese e nel nostro Mezzogiorno”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris intervenendo al giuramento d’Ippocrate in corso al Teatro Augusteo. “Ho visto tantissimi che fanno la vostra professione stare in prima linea in un contesto difficile – ha aggiunto – Il vostro è un mestiere rischioso. Ho sempre apprezzato il medico che nonostante il rischio professionale non si è mai girato dall’altra parte. Onestà e umanità queste sono le due caratteristiche che devono contraddistinguervi. Vi auguro di non smarrire mai la vostra umanità. Gli articoli a cui bisogna rifarsi sono quelli della solidarietà, dell’uguaglianza e del diritto alla salute – ha evidenziato il sindaco – Un Paese non sarà mai democratico se non può garantire la salute ai suoi cittadini. Un Paese non può rinunciare alla sanità pubblica che sia degna di questo nome. Portate negli occhi e nel cuore la gioia di questi giorni. Nei momenti difficili che saranno tanti non smarrite la missione – ha concluso de Magistris – Tanta fortuna a tutti voi”.