Medici, la denuncia dei sindacati: bandi irregolari per azienda ospedaliera dei colli

70

Avvisi pubblici per l’assunzione di medici cardiologi, infettivologi, psicologi, sociologi e farmacisti pubblicati solo sul sito web dell’azienda ospedaliera dei Colli (Monaldi, Cotugno e Cto) e non sul Burc regionale nonostante il finanziamento con fondi regionali. E’ la denuncia che parte dal sindacato Ulas. Gli avvisi, ben 19, scadono alla fine del mese. “C’e’ il fondato sospetto – spiega il segretario provinciale dell’Ulas Gennaro Prebendache i tempi scelti per la pubblicazione siano un regalo fatto a pochi amici che parteciperanno ai bandi, vinceranno e saranno in seguito inseriti nelle liste del precariato da sanare con contratto a tempo indeterminato. Tutto questo non è più accettabile“. Il sindacato chiede la revoca immediata dei bandi pubblicati ad agosto e che gli stessi vengano pubblicati sul Burc riservandosi di presentare un esposto alla magistratura.