Medici, restyling firmato Gnosis Progetti per la sede dell’Ordine di Napoli

71

La sede dell’Ordine dei Medici di Napoli cambia “‘volto” ed il restyling è firmato da Gnosis Progetti. “L’Ordine dei Medici di Napoli meritava uno spazio che lo rappresentasse degnamente, occorreva realizzare un auditorium nel quale ospitare corsi di formazione, votazioni, consigli, eventi e conferenze stampa – spiega Antonio De Martino, socio fondatore insieme a Francesco Buonfantino, Rossella Traversari ed Enrico Lanzillo di Gnosis Progetti studio di progettazione Necessitava di un luogo di raccolta e accoglienza degli iscritti e del mondo esterno”. “Duecentotrenta posti a sedere, con la possibilita’ di suddividere ulteriormente la sala per crearne due piu’ piccole. Pareti mobili – si legge in una nota – permettono la rapida divisione della sala in due con un grado di isolamento acustico capace di creare il giusto comfort per la realizzazione di due eventi contemporanei. Scrupolosa l’attenzione rivolta agli impianti, per cui si e’ resa necessaria un’attenta analisi e una verifica dei parametri illuminotecnici al fine di assicurare il giusto comfort visivo, stesso impegno è stato profuso per l’impianto di condizionamento, perfettamente integrato e nascosto, ma molto funzionale”. “Ultimo intervento, il Foyer che ha inteso valorizzare le qualita’ intrinseche dell’ambiente – si sottolinea – Esso e’ fortemente caratterizzato dai due preesistenti lucernai circolari (oggi chiusi) che vengono reinterpetati e resi piu’ eterei da un sistema di illuminazione centrale costituito da un grande cilindro sospeso rivestito da un telo diffusore e retroilluminato da corpi a led. “Per realizzare l’opera ci siamo ispirati al serpente simbolo di guarigione e di conoscenza medica – continua Antonio De Martino – il veleno del serpente come cura ed il bastone alato di Esculapio sono i simboli della medicina stessa, quindi della possibilita’ di vivere, rinascere salvandosi dalle malattie”.