Medicina, domani agli Incurabili di Napoli il convegno alla memoria di Antonio Cardarelli

56

Si terrà domani, dalle ore 15, presso il Complesso monumentale degli Incurabili di Napoli, il convegno “Antonio Cardarelli – Lo scienziato e l’uomo tra Postivismo e medicina”, organizzato dal Museo delle Arti sanitarie e Storie della medicina e dall’Accademia degli Investiganti. Il convegno, dedicato all’illustre medico e senatore del Regno d’Italia, sarà preceduto, alle ore 14, dalla visita della casa e dello studio di Cardarelli in via S.M. a Costantinopoli a Napoli, e sarà seguito dall’inaugurazione di una mostra dedicata presso il Complesso monumentale stesso. I lavori saranno introdotti dal direttore del Museo delle Arti sanitarie e della Storia della medicina, Gennaro Rispoli, e dall’avvocato Alessio Guadagno dell’Accademia degli Investiganti. Interverranno: Gianandrea M. Perrella, rappresentante della famiglia Cardarelli, il giornalista Alessandro Sansoni, componente dell’Esecutivo nazionale dell’Ordine dei giornalisti, il quale parlerà del “rapporto tra medicina e politica e della percezione e comunicazione della medicina al tempo di Antonio Cardarelli”, il chirurgo Gianluca Ciammetti, il quale affronterà “il caso clinico di Papa Leone XIII”, il medico e direttore sanitario Arturo Armone Caruso, che approfondirà il tema sulle “Proposte di riforma della sanità e della società di Antonio Cardarelli”. Modererà l’incontro il giornalista Rai Massimo Calenda.