Mediterraneo allargato, summit dei diplomatici alla Farnesina

38
In foto i rappresentanti diplomatici dei Paesi del Mediterraneo e Medio Oriente riuniti a Roma

”Tutti i Paesi del mondo sono chiamati a collaborare sulle sfide del Mediterraneo allargato”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, intervenendo alla riunione degli Ambasciatori italiani nei Paesi del Mediterraneo e Medio Oriente. “L’Italia deve rimanere l’interlocutore privilegiato”, ha aggiunto Di Maio rivolgendosi agli ambasciatori riuniti alla Farnesina, in occasione della quinta edizione dei Rome MED – Mediterranean Dialogues 2019. L’incontro, che si è svolto a margine dei Roma MED, è stato aperto dal segretario generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Elisabetta Belloni, e ha fornito l’occasione per un proficuo scambio di opinioni sulle sfide e opportunità per il ruolo che l’Italia è chiamata a svolgere in tale Regione.