Meeting di Rimini, Arcuri: Occorre ripartire dal Sud

66

“Federico Caffè diceva che la crescita senza nuova occupazione è un fatto privo di qualsiasi rilevanza. In questo scorcio di secolo in cui il paese ha ricominciato a crescere non siamo cresciuti abbastanza per creare occupazione ragionevolmente rilevante e se dovessimo dare retta a Caffè dovremmo ammettere che la crescita di questi anni non è stato un fatto economicamente rilevante perché non ha prodotto il lavoro che ci aspettavamo”: Lo dice Domenico Arcuri presidente di Invitalia nel corso del suo intervento al Meeting di Rimini. 

Per Arcuri sono cinque le direzioni che la politica e le istituzioni dovrebbero seguire: “Iniziare a pensare in modo plurale e non singolare”, fare attenzione alle “fasce di povertà” che esistono nella popolazione italiana, “smettere di progettare offerte di sviluppo e avere cura di chi domanda crescita come le imprese del nostro Paese”. Infine “dovremmo sforzarci di semplificare il rapporto tra cittadini e il potere” e “provare a ripartire dal Sud e non dal Nord”.