Melania e Donald di nuovo fianco a fianco

21

Washington, 7 giu. (AdnKronos) – Dopo la sfuriata su Twitter di Donald Trump contro le voci “ingiuste e malvagie” sulla moglie, Melania ha fatto la prima comparsa davanti alle telecamere dopo quasi un mese. Insieme con il presidente, la First Lady ha visitato il quartier generale della Fema – Federal Emergency Management Agency (Agenzia per la protezione civile) a Washington.

L’assenza della moglie di Trump aveva alimentato diverse speculazioni che hanno irritato il tycoon. “Le fake news dei media sono state così ingiuste e crudeli nei confronti di mia moglie, della nostra grande first lady Melania” ha twittato il presidente respingendo le voci di un “lifting” o di “maltrattamenti” da parte del marito. “Hanno parlato di tutto, dalla quasi morte a un lifting alla faccia, fino a lasciare me e la Casa Bianca per trasferirsi a New York o in Virginia per maltrattamenti. Tutto falso, sta molto bene!” ha scritto Trump.

L’INTERVENTO – Lontana dai riflettori in seguito a un intervento per curare una patologia benigna a un rene, il 4 giugno Melania aveva già partecipato con il presidente Usa a un evento alla Casa Bianca per rendere omaggio alle ‘Gold Star Families’, le famiglie dei militari caduti in combattimento. Le voci però non si sono fermate, soprattutto dopo che lo staff della First Lady ha fatto sapere che Melania non accompagnerà il marito nei prossimi importanti viaggi internazionali, quello per il summit del G7 in Canada questo fine settimana e poi a Singapore per il vertice con Kim Jong-Un il 12 giugno prossimo.