Meloni e Santanchè candidate plurielette: cinque seggi a testa. Dovranno optare

73
in foto Daniela Santanchè (Imagoeconomica)

‘Elette’ per ben cinque volte: sono Giorgia Meloni e Daniela Santanchè le candidate plurielette in tutta Italia, ambedue schierate con Fratelli d’Italia, rispettivamente alla Camera e al Senato. Giorgia Meloni è risultata eletta (secondo i dati del Viminale) in Lombardia, Lazio, Puglia e in due collegi in Sicilia. Santanché in Piemonte, due collegi in Lombardia, Toscana e Lazio. Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è stato eletto quattro volte (al Senato) in Piemonte, Lombardia, Lazio e Campania. Tra chi è stato eletto in tre collegi ci sono Chiara La Porta (Fdi alla Camera), Antonio Tajani alla Camera, Isabella Rauti al Senato, Carlo Calenda e Matteo Renzi, ambedue al Senato. Il ridotto numero di eletti non ha portato numerosi plurieletti al centrosinistra: fanno eccezione Simona Malpezzi eletta in due collegi per il Pd al Senato e Ilaria Cucchi per Sinistra-Verdi anche lei al Senato. Infine, tra i leader, Matteo Salvini è stato eletto in due collegi al Senato, in Lombardia e Puglia.