Meloni: “Su migranti Italia sconfitta su tutta la linea”

121

Milano, 29 giu. (Labitalia) – “L’Italia è stata sconfitta su tutta la linea. Conte si è fatto un po’ raggirare anche per inesperienza, si è convinto di avere ottenuto una grande vittoria”. Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a margine dl Festival del Lavoro in corso a Milano, in relazione all’accordo siglato a Bruxelles. A chi le domanda se la linea di Matteo Salvini non ha pagato, “forse sarebbe stato meglio se ci fosse andato lui” a trattare in Europa.

“In cambio di un vittoria di Pirro – fa notare – abbiamo dato l’ok alle sanzioni alla Russia che massacrano le nostre aziende”. “L’inesperienza di Conte – insiste Meloni – non ha aiutato. Io quell’accordo non lo avrei chiuso e mi pare che anche Salvini abbia smorzato i toni trionfalistici”. All’indirizzo del presidente francese Macron Meloni afferma che: “deve smetterla di darci lezioni”.