Mentana fa le ‘pulizie d’estate’ su Facebook: “Via dalla mia pagina”

35

Roma, 27 giugno (AdnKronos) – “Pulizie d’estate”. Inizia così l’ultimo post Facebook di Enrico Mentana tramite cui il direttore del Tg La7 – da tempo seguitissimo sui social, dove vanta oltre 870mila like – lancia un appello ai suoi followers. “Prego gentilmente di abbandonare l’adesione a questa pagina tutti quanti sostengono che: la Shoah non è avvenuta, lo sterminio di ebrei rom omosessuali portatori di handicap non era stato pianificato, l’uomo non è mai andato sulla luna, l’11 settembre non fu provocato dal terrorismo islamico, la terra è piatta (e rettiliani scie chimiche etc), i vaccini non servono”. L’autore dell’ormai celebre neologismo “webete” torna quindi a scagliarsi contro i detrattori del web, invitando loro ad abbandonare il suo account social. “Lo chiedo”, spiega, “perché il web è pieno di altri posti in cui per simili oltraggi alla ragione e alla storia ci sono comprensione e entusiastica accoglienza: basta essere complottisti e controfattuali”. “Andate là”, conclude, “non mi rimpiangerete, non vi rimpiangerò. Buon viaggio”.