Mentoring USA-Italia ricorda Mario Cuomo

30

Ad un anno dalla scomparsa di Mario Cuomo, il primo italo-americano ad essere eletto governatore dello Stato di New York, l’Associazione Mentoring USA-Italia, da lui fortemente voluta e presieduta dal cugino Sergio Cuomo, rinnova il ricordo di una persona esemplare, un uomo di incrollabili principi e dalla compassione senza eguali per l’umanità. “E’ stato un campione determinato di valori progressisti, una voce risoluta per la tolleranza, l’inclusività, l’equità, la dignità e l’opportunità”: queste le parole del presidente Barack Obama appena apprese della sua morte. Il padre di Mario Cuomo, Andrea, era originario di Nocera Inferiore, la madre, Immacolata Giordano, di Tramonti; radici campane per quello che è stato, per ben tre mandati (dal 1983 al 1994), il governatore dello Stato più importante degli USA, esponente di punta del Partito Democratico e mancato Presidente degli Stati Uniti d’America Oggi, la moglie Matilda insieme ai figli Andrew (attuale governatore dello Stato di New York), Margareth, Maria, Maddaleine e Christopher, continuano la mission di Mario Cuomo fondata su quei valori “universali” applicati e difesi strenuamente sia in politica che nella vita quotidiana. In Italia Sergio Cuomo, presidente di Mentoring USA-Italia (fondata da Matilda Cuomo) condivide e alimenta questo percorso con particolare attenzione ai temi della dispersione scolastica, del disagio giovanile e degli scambi culturali tra l’Italia e gli USA, tanto a cuore a Mario Cuomo. Nella ricorrenza del primo Anniversario della morte del Governatore newyorkese, Sergio Cuomo insieme ad Alfonso Ruffo, vice presidente della NIAF per il sud Italia,(coopresidenti del “Comitato Europeo per Andrew Cuomo”, nato un anno fa per sostenere la campagna elettorale e il programma politico-sociale-economico del figlio di Mario), si stanno adoperando per proporre alle Istituzioni l’intitolazione di una piazza, una strada o un edificio alla memoria di un uomo che ha infinitamente amato l’Italia e che si è tanto prodigato per far conoscere al mondo le sue bellezze artistiche, la cultura, la lingua e le tradizioni fondando, non a caso, il programma di scambi culturali e commerciali tra lo Stato italiano e quello di New York “Due Case una Tradizione” (Global New York) e che oggi il figlio Andrew ha ripristinato. Il Comitato e Mentoring stanno organizzando anche la seconda edizione del “Mario Cuomo Award” che l’anno scorso fu conferito da Matilda Raffa Cuomo a Franco Roberti, Procuratore nazionale Antimafia.