Mercati finanziari: l’importanza di rimanere sempre aggiornati su quotazioni e previsioni

170

 

Il 2020 è stato un anno positivo per i mercati, infatti nonostante la pandemia di Covid-19, la recessione economica e l’aumento della disoccupazione il settore finanziario ha garantito una crescita stabile da marzo a dicembre. Negli Stati Uniti il Dow Jones è salito di quasi il 7% l’anno scorso, trainato dalla prestazione record del Nasdaq di +46% e dal +16% dello S&P500.

Movimenti significativi sono stati messi a segno anche dalle criptovalute, con la quotazione di Bitcoin aumentata del 239% nel 2020. Quest’anno i mercati finanziari sono partiti all’insegna delle Borse europee, con l’Ftse Mib salito di quasi l’11% nel 2021 e l’Euro Stoxx 50 aumentato di oltre l’11% dall’inizio dell’anno ad oggi. Allo stesso modo, sono in forte crescita le materie prime e i rendimenti obbligazionari, favoriti dalla ripresa dell’economia e dall’incremento dell’inflazione.

Il contesto rimane favorevole per gli investimenti, tuttavia è essenziale rimanere sempre aggiornati e monitorare con grande attenzione del quotazioni degli asset e le previsioni dei professionisti. Per operare in modo consapevole bisogna innanzitutto selezionare fonti autorevoli, ottenendo informazioni attendibili e di qualità su finanza, mercati ed economia, allo scopo di ottimizzare le proprie strategie finanziarie e gestire in modo adeguato l’asset location del portafoglio.

Quali sono le fonti giuste per investire online in modo consapevole

Per investire online in modo informato è indispensabile il supporto di siti e portali seri e affidabili, scegliendo con attenzione le fonti giuste da utilizzare per le notizie, i dati e le analisi in ambito finanziario. Per conoscere le quotazioni e previsioni in tempo reale, un sito molto apprezzato è Insider24, una piattaforma gestita da esperti del settore, in cui trovare tantissime analisi sui mercati azionari, il trading online, il mondo delle criptovalute, il Forex e le commodities.

Altrettanto importante è la consultazione dei portali ufficiali, ad esempio consultando le informazioni dai siti italiani di Borsa Italiana e della Consob, oppure da fonti prestigiose come MilanoFinanza e IlSole24Ore. Chi conosce l’inglese può avvalersi anche delle piattaforme ufficiali delle istituzioni estere, come il sito web del Nyse o del Nasdaq, dove sono disponibili non solo quotazioni degli asset ma anche approfondimenti interessanti su tanti argomenti finanziari e macroeconomici.

Ovviamente l’inglese è un passepartout, poiché specialmente nel settore della finanza e degli investimenti apre tutte le porte, infatti una conoscenza adeguata della lingua anglosassone permette di accedere alle fonti originali delle informazioni. Ad esempio, si possono leggere i bilanci delle società direttamente nei portali istituzionali delle aziende, oppure è possibile analizzare i report delle società quotate agli investitori. Inoltre, dominare l’inglese consente di accedere a un’ampia varietà di fonti locali, un approccio essenziale per investire in asset ubicati al di fuori dell’Italia.

Un altro vantaggio da non sottovalutare è la possibilità di leggere di prima mano le analisi delle grandi banche d’investimento, come i report di JP Morgan e Goldman Sachs, oppure seguire le valutazioni degli investitori professionisti più blasonati come Warren Buffett o Ray Dalio. Lo stesso vale per la visione di video e tutorial su YouTube, con tanti canali tematici utili su mercati, finanza ed economia. Ciò permette di avere una conoscenza completa prima di investire online e usufruire di informazioni di qualità, scoprendo diversi punti di vista per essere in grado di prendere decisioni corrette in ambito finanziario.

L’importanza della formazione per investire in maniera autonoma

Negli ultimi anni il trading online ha aumentato l’accessibilità dei mercati finanziari, rendendo possibile a un ampio numero di persone iniziare a investire in modo autonomo. Ad ogni modo, per farlo in modo efficace è indispensabile non solo selezionare fonti autorevoli in italiano e inglese, ma anche investire nella formazione professionale per migliorare le proprie competenze. Gli esperti raccomandano di imparare almeno l’analisi tecnica e fondamentale, per essere capaci di monitorare i mercati e gli asset creando strategie operative adeguate alle proprie esigenze e al contesto economico finanziario di riferimento.

Inoltre, è necessario conoscere i meccanismi principali dei mercati, i prodotti finanziari più importanti e le strategie più efficaci per investire online. Il connubio tra lo studio e le informazioni fornite da fonti affidabili consente di approcciarsi al mondo finanziario in maniera professionale, per cominciare a investire in modo consapevole e ottenere risultati nel lungo termine. Allo stesso modo bisogna sempre fare pratica con un conto dimostrativo, utilizzando le piattaforme demo offerte dai broker per prendere confidenza con gli investimenti prima di operare con soldi reali.