Mercatini di Natale al Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, al via la terza edizione

76
(da ferrovie.info)

Al via la terza edizione dei “Mercatini di Natale Napoli” al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, in programma dal 27 novembre al 30 dicembre prossimi. L’apertura ufficiale dei mercatini, patrocinati dai comuni di Napoli e Portici, si svolgerà domani, sabato 27 novembre a partire dalle ore 10 con la sfilata della ‘Baracca dei Buffoni’ e a partire dalle 17 si terrà la cerimonia di accensione delle luminarie. Domenica 28, dalle ore 10 la parata degli Archibugieri Trombonieri Senatore e la sfilata in costumi ottocenteschi nel pomeriggio. Sono previsti eventi e spettacoli durante l’intera giornata. Dopo la pausa forzata dello scorso anno a causa della pandemia, la terza edizione, sostengono gli organizzatori, “si preannuncia ricca di novità all’insegna della sicurezza e delle norme anti-Covid”. Per accedere al museo, infatti, sarà necessario esibire il Green Pass e indossare la mascherina. Nei viali del museo, saranno presenti numerosi espositori (artigiani, ristoratori e produttori dell’enogastronomia campana) ospitati nelle caratteristiche casette di legno. Ai bambini è riservato un programma specifico con attività ludico/didattiche, tra cui la visita al Villaggio di Babbo Natale. Programma dell’intrattenimento anche per gli adulti con spettacoli, concerti live e artisti di strada. “Un evento da “vedere, vivere e gustare” che coniuga cultura, tradizione e storia. La partecipazione ai Mercatini di Natale di Napoli è l’occasione per scoprire il patrimonio storico-culturale del museo e dove è nata la storia delle ferrovie italiane. L’intera area museale, che si estende su una superficie di circa 36.000 metri quadrati, è composta da sette padiglioni ottocenteschi affacciati sul Golfo di Napoli, e al cui interno è custodita una collezione unica: 55 mezzi tra locomotive a vapore, carrozze e “Littorine”, cimeli ferroviari, modellini di treni e il grande plastico “Trecentotreni”, sottolineano ancora gli organizzatori. Inoltre è assicurato l’accesso all’evento al di là dei limiti di capienza del museo in linea con le direttive di prevenzione anti Covid, che prevedono altresì l’obbligo del Green Pass. Sito ufficiale dell’evento è www.mercatinidinatalenapoli.it.