Mercogliano, lavori pubblici per 1,3 mln

74

Partiranno lunedì prossimo 4 maggio, nel comune guidato da Massimiliano Carullo, i lavori per la realizzazione delle opere finanziate tramite accordo quadro per un ammontare di 1,3 milioni di euro. Si Partiranno lunedì prossimo 4 maggio, nel comune guidato da Massimiliano Carullo, i lavori per la realizzazione delle opere finanziate tramite accordo quadro per un ammontare di 1,3 milioni di euro. Si tratta di interventi che serviranno a riqualificare il territorio e migliorare le condizione di sicurezza dei cittadini. Tra i lavori in programma l’esecuzione della rotatoria antistante l’Abbazia di Loreto, la realizzazione di marciapiedi dalla rotatoria alle case popolari di Via Serroni e lungo Via Partenio e Via Vaccaro con il relativo collettore fognario. Infine sarà messo in sicurezza l’incrocio di Via Serroni con Via Montessori.


Acerra.Pubblicato l’avviso pubblico per il Primo circolo didattico del Comune. Scade il prossimo 22 giugno il termine per la partecipazione alla gara d’appalto di rilevanza europea pubblicata dal Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata per i lavori di ristrutturazione, adeguamento funzionale, miglioramento sismico del Circolo Didattico di Piazzale Renella ad Acerra. Importo complessivo dell’intervento è di 5,2 milioni di euro.


Agropoli.Interventi di restyling in arrivo per lo Stadio Guariglia. E’ stato pubblicato dal Comune il bando di gara per l’affidamento dei lavori di rifacimento della pista di atletica e di adeguamento della struttura alla normativa della Lega Italiana Calcio Professionistico. Il progetto, approvato dall’amministrazione comunale guidata dal sindacoFranco Alfieri, prevede una spesa complessiva di 450 mila euro.


Altavilla Silentina. Disco verde della Giunta comunale, capeggiata dal sindaco Antonio Marra,al progetto esecutivo per la valorizzazione dell’area parcheggio di via Roma e il completamento di un centro polifunzionale autosufficiente dal punto di vista energetico. I lavori di completamento partiranno ad agosto del 2015, grazie ai fondi, 5,8 milioni di euro, ricevuti dal Comitato interministeriale per la programmazione economica.


Atripalda. La giunta comunale di Atripalda approva due delibere per interventi di manutenzione sugli edifici scolastici di proprietà pubblica che saranno finanziati con fondi regionali. Il primo riguarda la manutenzione straordinaria del plesso scolastico Pascoli di via De Curtis per un importo complessivo di circa un milione e cinquecentomila euro. Il secondo progetto interessa la scuola elementare di via Manfredi.Costo dell’opera: due milioni e ottocentomila euro.


Baronissi.Approvato dal Consiglio comunale il rendiconto per l’esercizio 2014. Il Comune chiude con un avanzo di amministrazione pari a 2,4milioni di euro, di cui 1,1 mln vincolato dal Fondo svalutazione crediti.


Montesarchio. Aiuti ai nuclei familiari in stato di difficoltà attraverso l’offerta di prestazioni di lavoro e non di contributi economici. A varare l’iniziativa pilota è la Giunta di Francesco Damiano che lancia i buoni lavoro – voucher, una particolare tipologia di rapporto introdotta dal Decreto 276/2003 e inquadrabile nelle prestazioni occasionali.


Salerno. Proroga per il pagamento della tassa sui rifiuti. Allo scopo di evitare un eccessivo afflusso di cittadini agli sportelli comunali e i conseguenti disagi, l’amministrazione garantirà lapossibilità di pagamento della prima rata della Tari fino al prossimo 15 maggio (la scadenza era inizialmente fissata al 30 aprile), senza alcun aggravio di spesa a carico dei contribuenti.


Scafati. Via libera del Consiglio comunale al Bilancio consuntivo 2014. “Abbiamo approvato nei tempi previsti dalla legge un documento che ad oggi registra un attivo di 4 milioni di euro – spiega il sindaco di Pasquale Aliberti -. Orgogliosi di essere uno tra i pochi Comuni del sud Italia che non rischia il fallimento”.


Sorrento. Lunedì 4 maggio il plesso Vittorio Veneto riaprirà i battenti, ospitando la normale attività didattica di sei classi della scuola dell’infanzia. Il plesso era rimasto chiuso dal dicembre 2009 per consentite l’esecuzione di lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza.


Tramonti. In tema di raccolta il Comune della provincia di Salerno punta a differenziarsi. La Giunta fa scattare il semaforo verde al piano operativo per il servizio di raccolta con tre obiettivi: introduzione della raccolta selettiva di carta e cartone per le utenze domestiche; riduzione della produzione di rifiuti e riuso dei beni; riduzione della frazione secco indifferenziato con conseguente abbattimento dei quantitativi di rifiuti conferiti in discarica.