Meridiana, accordo con Gesac e Federico II a favore degli studenti: tariffe agevolate per New York

64

Oggi nella Sala Consiliare nella sede dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Ateneo e Meridiana, affiancati dal partner Gesac, la società di gestione dell’aeroporto partenopeo, hanno presentato una iniziativa a favore degli studenti di UniNa. È stata infatti siglata una convenzione che prevede una tariffa di 399 euro dedicata agli studenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II con ben 900 posti disponibili per volare fra Napoli e New York fino al 15 giugno prossimo. “Siamo felici – ha dichiarato Andrea Andorno, Direttore Commerciale Meridiana – di poter agevolare gli spostamenti oltreoceano degli studenti di un prestigioso Ateneo quale l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Siamo infatti conviti che il percorso formativo dei giovani passi anche tramite le esperienze di viaggio e la conseguente scoperta di nuovi orizzonti in grado di arricchire il loro bagaglio umano e culturale”.

“La convenzione firmata con Meridiana è un altro tassello della politica di internazionalizzazione dell’Atene, perché consente ai nostri giovani di poter accedere a una serie di servizi aerei a tariffa agevolata. Oggi la mobilità rappresenta un grande valore per i nostri studenti e la Federico II è in prima linea per garantire le migliori opportunità e valorizzare l’esperienza all’estero dei nostri ragazzi” – ha sostenuto Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Armando Brunini – Amministratore Delegato Gesac Spa – Aeroporto Internazionale di Napoli: “Grazie a questa bella iniziativa che vede partner l’Università e Meridiana, che noi come aeroporto abbiamo contribuito a realizzare, i giovani universitari potranno volare a New York arricchendo così il loro bagaglio culturale e di esperienze. Ringraziamo sia l’Università che la compagnia aerea che hanno reso concreto il sogno di tanti studenti, quello di volare per la Grande Mela a una tariffa molto conveniente”.