Messico, il gruppo Bolognafiere apre una nuova sede a Guadalajara

36

La presenza internazionale del Gruppo BolognaFiere, player fieristico con forte know-how sui mercati esteri, si espande all’area Latino-americana con l’apertura di una nuova Società e di una nuova sede a Guadalajara in Messico. America del Nord, Cina, Asia, Russia ed Europa sono le aree geografiche in cui Gruppo BolognaFiere ha una decennale e consolidata presenza e in cui opera attraverso un modello di business che è diventato elemento essenziale del successo della Società e partner fondamentale, in chiave di internazionalizzazione, per le imprese interessate ad aprire un dialogo commerciale con mercati a elevato indice di espansione. La nuova presenza di BolognaFiere in Messico si inserisce perfettamente in questo modello di business: il Paese, infatti, anche in funzione della sua strategica posizione geografica – di “cerniera” fra l’America del Nord e del Centro ¬- è considerato una corsia preferenziale per il mercato nordamericano grazie al trattato NAFTA/USMCA. Nell’area latino-americana il Messico si distingue per la stabilità della sua economia e per il buon andamento dei consumi interni sostenuti da una popolazione giovane e con un costante ampliamento delle fasce di reddito alte e medie con una significativa propensione al consumo. E’, in conclusione, una piattaforma commerciale con ampie possibilità di crescita e forti opportunità per le imprese del made in Italy. Nel 2020 l’export italiano verso il Messico ha superato complessivamente i 3.120 mln di euro, distribuiti nelle differenti filiere di prodotto.

La nuova Società del Gruppo BolognaFiere – GIPLANET MEXICO – opererà su due binari di attività: l’allestimento di spazi espositivi e l’organizzazione di eventi fieristici alla realizzazione dei quali si sta già lavorando. Due filoni di attività che caratterizzano Gruppo BolognaFiere ponendola fra i maggiori player mondiali e in cui opera in Italia e all’estero con successo. GIPLANET MESSICO ha già contrattualizzato diversi accordi che la vedranno operativa dall’autunno 2021; il debutto ufficiale sarà nel prossimo mese di ottobre con l’allestimento di Industrial Transformation Mexico, importante evento dedicato all’industria digitale a León (città in cui sono previsti anche altri tre interventi) e, a seguire, sarà impegnata nell’allestimento, fra gli altri, di alcuni eventi leader per il Sud America come il Salone degli Sposi di Monterey, il Salone dell’Artigianato di Guadalajara e Latinzoo, evento leader per il mercato Latino-americano della pet industry in programma a Città del Messico. Per quanto attiene l’attività di organizzatore fieristico, la nuova Società è già impegnata nella realizzazione di alcuni eventi, in svolgimento a partire dal 2023, rivolti al mondo della cosmesi e bellezza, in ambito trade, e al mondo pet in ambito b2c. Attraverso GIPLANET MEXICO, Gruppo BolognaFiere diviene anche il partner di riferimento per gli organizzatori fieristici internazionali che operano (o che intendono operare in futuro) in America latina, avendo come interlocutore un organizzatore di consolidata esperienza e con alti standard di servizio per i quali è riconosciuto internazionalmente.