Messico: Schroders, nonostante peso crisi prospettive in netto miglioramento

12

Roma, 21 ago. (Adnkronos) – “Un anno fa le prospettive per i mercati finanziari messicani erano piuttosto cupe. Tuttavia, 12 mesi dopo, la situazione è cambiata significativamente”. A sostenerlo è Pablo Riveroll, Head of Latin American Equities di Schroders in un report dedicato al Messico. Nel secondo trimestre, osserva, l’economia è cresciuta del 19,7% su base annua e il forte rimbalzo dell’economia statunitense ha costituito un importante fattore di supporto. “Infatti, le consistenti rimesse dei cittadini messicani che lavorano negli Stati Uniti hanno assicurato un ulteriore sostegno”, rileva.