Messico, uragano Willa tocca terra: venti a 200 all’ora

5

Città del Messico, 23 ott. (AdnKronos/Dpa) – L’uragano Willa ha toccato terra in Messico, nello stato di Sinaloa, con raffiche di vento fino a 195 chilometri orari e intense precipitazioni che hanno provocato danni alla rete elettrica e causato interruzioni, oltre alle inondazioni lungo alcune vie di comunicazione.

“L’uragano Willa di categoria 3 sta causando forti tempeste accompagnate da violente raffiche di vento sugli stati di Sinaloa, Durango e Nayarit” ha postato su Twitter la Comisión Nacional del Agua (Conagua). Le autorità hanno esortato la popolazione alla massima cautela e a seguire le indicazioni.