Meteo, il caldo torrido ha le ore contate

94
La coda di una perturbazione in transito sull’Europa centro-orientale sta interessando le regioni settentrionali dove l’anticiclone lascia il posto a una massa d’aria instabile entro la quale è probabile lo sviluppo di temporali localmente intensi. In queste condizioni, grazie anche all’innesco di venti un po’ piu’ freschi, al Nord le temperature stanno calando riportandosi più vicine alle medie. I venti settentrionali raggiungeranno anche le regioni centrali adriatiche determinando anche qui un ridimensionamento delle temperature.
Aria fresca al Sud
Nel resto del Centro-Sud, invece, la giornata di domenica 7 agosto è ancora caratterizzata da caldo intenso, con punte fino a 37-38 gradi, destinato comunque ad attenuarsi nella prima parte della prossima settimana; entro martedì l’ondata di caldo cesserà infatti in tutto il Paese e il caldo diverrà quasi ovunque più sopportabile. A partire da lunedì 8 agosto assisteremo a un aumento dell’instabilità atmosferica anche sulle regioni centro meridionali.
Le previsioni per Ferragosto
Fino a Ferragosto si profila poi una situazione stabile soprattutto al Nord, mentre il Centro-Sud sarà probabilmente coinvolto da condizioni meteo più instabili, con qualche locale temporale. Il caldo sarà tipicamente estivo, con temperature che soprattutto verso il weekend potrebbero tornare ad aumentare lievemente, ma senza eccessi.