‘Mettiamo le ruote’ al soccorso alpino di Amatrice

36

Amatrice, 21 set. (AdnKronos) – ”Un’idea pratica, abbiamo trovato un punto di contatto molto forte con il soccorso alpino e la squadra di Amatrice e non abbiamo voluto dare qualcosa che avevano già, Amatrice è una meta di fondi e di donazioni quindi abbiamo cercato qualcosa che fosse utile a tutto il territorio”. Lo ha detto all’Adnkronos, Roberto Saliola presidente di Manageritalia Roma alla cerimonia di consegna di un pick-up Fiat Fullback attrezzato per il soccorso in montagna avvenuta proprio all’ingresso di Amatrice.

”Ho provato una forte stretta al cuore come tutti vedendo qui le macerie -ha aggiunto Saliola- Manageritalia può dare qualcosa in più oltre a questo. Possiamo donare ancora qualcosa che serve al territorio, Manageritalia è in grado di dare managerialità alle imprese e al Comune di Amatrice in termini di progettualità. Manageritalia è a disposizione del territorio per offrire ancora i suoi servizi”.

La consegna del mezzo è avvenuta alla presenza del consigliere comunale di Amatrice, Luca Poli che ha definito il gesto di Manageritalia ”assolutamente generoso. Un segno della possibilità di Amatrice di poter rinascere e di poter ricostruire, in questo modo viene anche riconosciuto il lavoro non solo del soccorso alpino di Amatrice ma anche del soccorso alpino nazionale. Un segno tangibile per i nostri operatori e per un territorio che vuole ripartire e rinascere: per una nuova Amatrice”.

Era presente anche Corrado Pesci presidente del soccorso alpino del Lazio che ha ringraziato Manageritalia per il generoso gesto perchè si tratta di ”un dono a tutte le persone di questi territori perchè siamo a disposizione di tutti coloro che necessitano aiuto”.