Migliorano i rapporti tra Turchia e Arabia

56
In foto Recep Tayyip Erdoğan, presidente della Turchia

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha iniziato, giovedì 28 aprile, una storica visita di due giorni in Arabia Saudita su invito del re Salman bin Abdulaziz Al Saud, a meno di quattro anni dalla rottura delle relazioni causata dall’accusa alla leadership di Riyadh di aver commissionato l’uccisione dell’editorialista del Washington Post avvenuta nel consolato saudita a Istanbul nel 2018 . Intanto credce  la preoccupazione di Ankara per il prolungamento della guerra scatenata dalla Russia in Ucraina come espresso anche in Italia dall’Ambasciatore turco Hakki  Akil . Il presidente Erdoğan vuole arrivare per le presidenziali nell’anno elettorale del 2023 in maniera tranquilla, ma teme che la politica di equilibrio tra Occidente e Russia, fin qui perseguita dalla sua amministrazione, possa non reggere nel tempo mentre il rischio di una estensione del conflitto diventa sempre più elevato.