Migranti Aquarius sbarcano a Malta

7

La Valletta, 30 set. (AdnKronos/Dpa) – I 58 migranti che si trovavano ormai da giorni sulla nave soccorso sono stati trasferiti a bordo di un pattugliatore della Marina maltese e da questo portati a terra. “Tutti i migranti sbarcati a Malta saranno trasferiti in quattro Paesi europei”, ha dichiarato, con una nota, il governo maltese, riferendosi all’accordo con Francia, Portogallo, Spagna e Germania che nei giorni scorsi si sono offerti di accogliere i migranti, sbloccando così l’ennesimo stallo.

Una portavoce di SOS Mediterranee, che gestisce la nave soccorso insieme a Medici senza Frontiere, ha detto che è stata trasferita sulla nave maltese anche ‘Bella’, una cagnolina che era stata soccorsa in mare insieme ad una famiglia libica. Ora l’Aquarius dovrà far rientro nel suo porto d’origine a Marsiglia, dal momento che ha perso la bandiera di Panama, poche settimane dopo aver perso quella di Gibilterra.

Per poter navigare dovrà trovare una nuova nazione che accetti di registrarla, e le due Ong hanno fatto un appello ai governi europei affinché offrano una nuova bandiera alla nave in modo che possa continuare le sue operazioni di soccorso.