Migranti, Crimi: “Pacchia finita per chi ha speculato”

19

Catania, 16 giu. (Adnkronos) – “La pacchia è finita per chi specula sui , per quelli che sui 600 migranti a bordo dell’Aquarius che vanno a Valencia avrebbero lucrato 600mila euro al mese chissà per quanto tempo”. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Vito Crimi, a un convegno di ‘Area Democratica per la giustizia’ a Catania. “C’è un albergatore che non ha potuto accogliere 50 persone per un mese – ha aggiunto – una cooperativa che non ha avuto un appalto. E’ questo che dobbiamo bloccare in Italia. La pacchia è finita per chi ha speculato”.

Parlando poi con i giornalisti, Crimi ha anche detto che, “in queste ore, ci sono delle navi italiane che hanno raccolto migranti e che arrivano nei porti. Il governo italiano sta facendo una stretta sull’utilizzo delle Ong, sul modo in cui le Ong stanno intervenendo, incrementando le aspettative e alimentando il traffico di esseri umani. Questo è un meccanismo che ha fatto cambiare completamente la strategia ed é su quello che stiamo intervenendo”.