Migranti: Fratoianni, ‘Salvini eviti propaganda sgradevole’

18

Roma, 24 dic. (Adnkronos) – “Due anni fa, quando eravamo al fianco di Carola Rackete che con Sea Watch aveva salvato decine di esseri umani, Matteo Salvini si era premurato di scatenarci sui social l’odio e gli insulti dei suoi fan, una montagna di insulti e minacce. Oggi, che la giustizia italiana ha riconosciuto che Carola ha semplicemente rispettato la legge, Salvini dovrebbe smetterla con la sua propaganda sgradevole”. Lo afferma il segretario di Sinistra italiana Nicola Fratoianni.