Migranti: Open Arms, ‘concedere presto porto sicuro per 96 naufraghi soccorsi’

28

Palermo, 2 gen. (Adnkronos) – “Dopo essere stata allertata ancora una volta dalla ONG Alarm Phone di un imbarcazione in difficoltà, la nostra nave, la Open Arms, con a bordo personale di Emergency, ha soccorso altre 96 persone che viaggiavano su una barca di legno alla deriva. Partite da Zuwarah il 31 dicembre, dopo 2 giorni in mare aperto senza cibo né acqua, le 96 persone soccorse (2 donne e 17 minori,) presentano segni di denutrizione e ipotermia, il personale medico in questo momento sta procedendo a verificarne le condizioni di salute”. E’ quanto spiega Open Arms in una nota dopo il soccorso dei 96 naufraghi.