Migranti: ordinanza di Curcio, fuori le 4 regioni a guida Pd che non hanno firmato intesa

130
in foto il capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio (Imagoeconomica)

Il capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, ha firmato l’ordinanza numero 984 contenente le “prime disposizioni urgenti per fronteggiare, sul territorio delle regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia e delle Province Autonome di Trento e di Bolzano, lo stato di emergenza in conseguenza dell’eccezionale incremento dei flussi di persone Migranti in ingresso sul territorio nazionale attraverso le rotte migratorie del Mediterraneo”. Mancano le quattro regioni a guida Pd, che non hanno firmato l’intesa.