Migranti, i parroci di Napoli: Pronti anche noi all’accoglienza

28
in foto Don Antonio Loffredo, parroco del rione Sanità

Pronti ad accogliere chiunque ne abbia bisogno. Don Antonio Loffredo, parroco di Santa Maria della Sanità don Giuseppe Rinaldi, parroco di Maria SS Carmine alle Fontanelle e don Angelo Berselli, parroco di San Giorgio Maggiore in via Duomo, aprono le porte delle loro chiese ai migranti. “La nostra disponibilità nonè legata alla sola vicenda degli immigrati della nave Diciotti – affermano – Sono tante le comunità parrocchiali che hanno già offerto ospitalità e tante altre ancora lo faranno”. “La Caritas nazionale, che coordina l’accoglienza – spiegano – farà sapere alla nostra Caritas diocesana tempi e modalità dell’accoglienza”. “La comunità cristiana, come recita il salmo 132 – concludono – non concederà sonno ai suoi occhi nè riposo alle sue palpebre, finchè non avrà trovato una casa per il Signore”.