Milano, 2500 famiglie a rischio cancro per amianto

18

Milano, 16 ott. (AdnKronos) – Sono 2500 le famiglie esposte a rischio di cancro tra gli inquilini nella città di Milano. Lo rende noto Ona, L’Osservatorio nazionale amianto, ricordando che nel territorio lombardo “vi è ancora una significativa presenza di amianto presso uffici pubblici e privati”.

La stessa Regione nella relazione amianto 2013 quantifica, al 22 febbraio 2014, circa 149.000 siti/strutture con presenza di amianto, di cui 5.001 di amianto friabile. Ona, con particolare riguardo agli edifici Aler, rileva che sono 1.400 quelli nella Regione Lombardia, di cui 800 tra Milano e provincia.

Nel 2011, l’Aler, ricorda l’Osservatorio, ha stimato in 100.000.000 euro l’importo necessario per la bonifica, di cui 70.000.000 per la sola rimozione dell’amianto nelle case popolari in Milano.